La ricerca può richiedere diversi secondi.
Vi preghiamo di avere un attimo di pazienza.

 

Da dove proviene la mia elettricità?

Da quali fonti energetiche proviene l’elettricità che le aziende elettriche ci forniscono a casa? Quali sono le percentuali di fotovoltaico, biomassa o idroelettrico dell’intero mix elettrico? L’elettricità proviene dalla Svizzera o dall’estero? I consumatori ricevono ogni anno risposte dettagliate a queste e a molte altre domande con l’etichettatura dell’elettricità. Infatti in Svizzera dal 2006 l’origine dell’elettricità è soggetta all’obbligo di etichettatura, conformemente all’Ordinanza sull’energia (OEn).


Questa ordinanza prescrive che le aziende che forniscono elettricità ai consumatori finali svizzeri li informino almeno una volta all’anno su:

 

  • percentuale delle fonti energetiche impiegate sull’elettricità fornita
  • origine dell’elettricità (produzione nazionale o estera)
  • nome e indirizzo dell’azienda soggetta all’obbligo di etichettatura


Nella revisione dell’Ordinanza sull’energia del 1° ottobre 2011 si è inoltre stabilito che i fornitori di energia elettrica devono pubblicare al più tardi alla fine dell’anno civile successivo il proprio mix elettrico su un indirizzo Internet liberamente accessibile.

L’AES, come associazione mantello di categoria e patrocinatore, e Pronovo si considerano i destinatari adeguati per questo incarico legale e hanno creato insieme questo sito web. L’indirizzo www.etichettatura-elettricita.ch è stato messo a disposizione dall’UFE.